Pietro D'Agostino


Esistono parole, fotografie, citazioni in grado di rendere giustizia alle infinite sfumature del gusto? Dubito.
Credo nella magia, quella del piatto, nel suo percorso dalla cucina al tavolo, e sino alla bocca. Dove gli ingredienti esprimono la loro storia e s’esaltano per la combinazione con cui la mia fantasia ha voluto proporli.

Pietro D’Agostino

ARTE1 Attività dell’uomo basata sul possesso di una tecnica, su un sapere acquisito sia teoricamente che attraverso l’esperienza. 2 Produzione di opere adeguate ai canoni estetici del bello.

La storia di un talento supportato dalla giusta esperienza, la traduzione di un’anima semplice immersa nel gioco infinito del gusto.
Come definire Pietro D’Agostino (e la sua arte) in cinque parole?
Ricerca. Lavoro. Intransigenza. Umiltà. Creatività.